#leonardo4business: il gioco di squadra in linea con il genio

 

Abbiamo spesso l'idea del genio come di una persona solitaria, che si isola, lontano dal mondo, chiuso in uno studio oppure in cima a un eremo, che magari si mette in contatto con il "divino" e cosi crea e produce nuove idee. Leonardo Da Vinci era l'esatto opposto rispetto allo stereotipo. Lui non solo credeva ma viveva il gioco di squadra, la collaborazione e fare le cose insieme. Oggi nelle nostre aziende e attività è ormai assodato che da soli non si va molto lontano, che

alimentare la capacità di fare team sia necessario per raggiungere qualsiasi obiettivo. Gli individualisti non hanno vita lunga, ce lo insegna anche Leonardo.

Alcune sue opere, per esempio, sono state riconosciute dai critici e dagli studiosi come opere collettive (ad esempio il dipinto "La vergine delle rocce" pare sia frutto di un lavoro a più mani). Collaborare ovvero lavorare assieme

Scrivi commento

Commenti: 0